Attività e servizi

La Soprintendenza esercita compiti di vigilanza, tutela e valorizzazione nei confronti degli archivi degli enti pubblici e nei confronti degli archivi storici e correnti o singoli documenti di proprietà privata dichiarati di notevole interesse storico. La vigilanza prevede un’attività di tutela e di valorizzazione degli archivi medesimi, mediante l’accertamento delle loro condizioni di conservazione e l’organizzazione del loro ordinamento, per garantirne la corretta conservazione e favorisce la consultazione da parte degli studiosi . Tali attività si esplicano anche attraverso la rilevazione dell’esistenza di archivi privati particolarmente importanti per i quali è prevista la dichiarazione di notevole interesse storico (Codice dei beni culturali, artt. 13-14).

Alle attività di tutela, si uniscono iniziative di consulenza e di supporto agli enti locali e, in generale, ai proprietari di archivi vigilati, che spesso si svolgono sulla base di accordi e convenzioni.